Home Sport Sport Genova

Genoa, i superstiti della truppa al lavoro con Maran

0
CONDIVIDI
Rolando Maran

Seconda seduta consecutiva per il team, o meglio, il gruppetto di giocatori abilitati al lavoro. Nel rispetto delle normative del protocollo sanitario, i disponibili stanno recuperando la quotidianità per allenarsi, subordinata sempre agli esiti dei controlli a cui sono sottoposti a ciclo continuo. Nella anomalia della situazione, il tecnico Maran deve fare a meno dei nazionali che hanno potuto lasciare Genova. Oltre a Pandev e Scamacca, sono partiti Badelj e Shomurodov (rientrato in Uzbekistan per risolvere questioni burocratiche per il trasferimento). Entrambi hanno risposto alla chiamata dei ct per gli impegni internazionali che li attendono. A Villa Rostan si naviga a vista con un occhio rivolto alle notizie in arrivo dai laboratori e l’altro alle attività articolate sui campi di gioco.