Home Sport Sport Genova

Genoa-Empoli: probabili formazioni del Ferraris

0
CONDIVIDI
Mimmo Criscito

Ballardini conferma la difesa a tre e un centrocampo più robusto a cinque, mentre l’Empoli gioca con il solito 4-3-1-2 senza paura reverenziale.

Ecco formazioni e statistiche:

PROBABILI FORMAZIONI
Genoa (3-5-2): Marchetti; Lopez, Spolli, Zukanovic; Lazovic, Romulo, Hiljemark, Mazzitelli, Criscito; Pandev, Piatek. All. Ballardini

Indisponibili: Sandro

Squalificati:

Empoli (4-3-1-2): Terracciano; Di Lorenzo, Rasmussen, Silvestre, Antonelli; Acquah, Capezzi, Krunic; Zajc, La Gumina, Caputo. All. Andreazzoli

Indisponibili: Rodriguez, Maietta

Squalificati:

STATISTICHE OPTA
L’Empoli non ha trovato il gol nelle ultime tre sfide di Serie A contro il Genoa (1N, 2P), dopo che aveva segnato in tutte le precedenti cinque.

Nelle quattro sfide tra Genoa ed Empoli al Ferraris in Serie A, nessuna delle due squadre ha mai segnato più di una rete a match.

Il Genoa ha chiuso lo scorso campionato con quattro sconfitte: non perde cinque partite di fila nella competizione dal gennaio 2016.

Il Genoa ha perso solo due delle ultime 18 partite casalinghe di Serie A contro squadre neopromosse – completano il parziale otto successi e altrettanti pareggi.

Solo una volta nella sua storia l’Empoli ha vinto entrambe le prime due partite stagionali di Serie A: nell’anno dell’esordio assoluto nel massimo campionato (1986/87).

L’Empoli non ha perso nessuna delle ultime 13 trasferte disputate nella scorsa Serie B (8V, 5N): l’ultima sconfitta esterna dei toscani in campionato infatti risale al novembre 2017.

Sono 50 i gol segnati dall’Empoli nei secondi tempi nella scorsa Serie B (più di ogni altra formazione) – il Genoa invece è la squadra che in percentuale ha incassato più reti nei secondi 45 minuti della Serie A 2017/18 (67%).

Goran Pandev ha segnato tre gol in nove sfide contro l’Empoli in Serie A (tutti in maglia Lazio) – l’ultimo di questi è però arrivato nel marzo 2007.

Nella prima giornata di questo campionato Miha Zajc ha preso parte attiva al 78% (7 su 9) dei tiri dell’Empoli grazie a tre conclusioni e quattro assist per il tiro.

In gol nella partita contro il Cagliari, Rade Krunic ha segnato la sua prima rete in Serie A proprio contro il Genoa (nell’ottobre 2015).