Home Consumatori Consumatori Italia

Fusione Carige in Bper, cosa cambia a livello pratico

0
CONDIVIDI
Fusione Carige in Bper, cosa cambia a livello pratico
Fusione Carige in Bper, cosa cambia a livello pratico

Oggi, lunedì 28 novembre 2022, è iniziata la migrazione per i circa 800 mila correntisti da Banca Carige verso Bper Banca dopo la fusione per incorporazione con l’istituto di credito emiliano.

Con questo nuovo raggruppamento societario nasce il quarto gruppo bancario italiano con 155 miliardi di euro di attivi, oltre 5 milioni di correntisti e circa 2.100 filiali.

I clienti sono già stati avvisati con comunicazioni ufficiali. Ma cosa cambia nella realtà delle operazioni?

A livello pratico chi si recherà in filiale, troverà le stesse persone e il nome Carige in ogni filiale.

Con gli operatori che saranno a disposizione per le domande e le richieste dell’utenza.

Carige in Bper: cambio Iban

I cambi riguardano l’Iban e il numero di conto corrente, peraltro già comunicati a tutti i correntisti.

Tornano anche operativi i bancomat Carige che erano stati disattivati la sera di mercoledì scorso per il passaggio della piattaforma.

Carige in Bper: bancomat e carte di credito

Anche per quanto riguarda le carte di credito e i Pos non cambia nulla e non è stata fatta alcuna sospensione del servizio di pagamento.

Per quanto riguarda la carta di credito Carige, la stessa potrà essere ancora utilizzata fino alla data di scadenza riportata sopra.

Quando la carta sarà in scadenza, i clienti verranno contattati dalla banca con le proposte di sottoscrizione di una nuova tessera Bper.

Analoghe modalità per le prepagate “Carige Pay Prepaid”, che si potrà essere usata fino alla data di scadenza. La ricarica potrà essere effettuata in filiale dalla sezione “operazioni” del nuovo internet banking Smart Web, tramite computer e app.

Si potrà inoltre continuare a utilizzare le carte di debito fino al 30 giugno 2023 (per le Carige Cash) o fino al 30 giugno 2024 (per le Carige Pay Debit).

Per quanto riguarda gli assegni, potranno essere utilizzati sino ad esaurimento.

Carige in Bper. Un cambio sostanziale avviene per l’e-banking

L’internet banking e le App per gli smartphone sono sostituite con il servizio di Bper Smart Web con le stesse funzionalità e gli stessi costi. Nuove le credenziali di accesso.

Per quanto riguarda i Rid, i pagamenti automatici, quali luce e gas, Telepass e i finanziamenti rimangono validi fino alla scadenza del contratto e vengono trasferiti automaticamente sulle nuove coordinate.

Il consiglio è sempre quello di comunicare il nuovo Iban a creditori e clienti.