Home Cronaca Cronaca Genova

Furti, romeno e sardo con attrezzi del mestiere a Serra Riccò: denunciati

0
CONDIVIDI
Carabinieri (foto d'archivio)
La scorsa notte a Serra Riccò, nel corso di un posto di controllo alla circolazione stradale, una pattuglia dei carabinieri ha fermato un sardo di 26 e un romeno di 33 anni, entrambi con pregiudizi di polizia, che con la loro auto stavano percorrendo la strada principale del Comune nell’entroterra di Genova.

I due sono stati sottoposti a perquisizione e trovati in possesso di un paranchino in acciaio, una corda, una torcia elettrica e dei guanti in gomma.

Pertanto, sono stati denunciati in stato di libertà per “possesso ingiustificato di chiavi alterate o di grimaldelli”.

Nello stesso contesto, lo straniero è stato altresì deferito in stato di libertà per “ricettazione” poiché trovato in possesso di due carte di credito carburante intestate a due diverse società, che sono state sequestrate insieme agli “attrezzi del mestiere”.