Home Cronaca Cronaca Genova

Furti nei negozi a Genova e in Riviera: presi 4 italiani e 2 sudamericani

0
CONDIVIDI
Carabinieri in via Venti Settembre a Genova (foto di repertorio)

Nel corso di servizi mirati contro i furti negli esercizi commerciali, i Carabinieri della provincia di Genova lo scorso fine settimana hanno fermato e denunciato in stato di libertà per furto aggravato e/o tentato furto aggravato sei persone.

Si tratta di quattro italiani e due sudamericani.

A Santa Margherita Ligure due pregiudicati di 43 e 50 anni sono stati sorpresi a rubare in alcuni negozi degli indumenti da mare griffati per un valore complessivo di 150,00 euro.

A Molassana un peruviano di 24 anni è stato ritenuto responsabile di avere rubato dei liquori all’interno di un supermercato per un valore complessivo di 30 euro.

In via Venti Settembre a Genova un operaio di 52 anni, pregiudicato, è stato acchiappato dopo per aver tentato di impossessarsi di un capo di abbigliamento del valore commerciale di 30 euro all’interno dell’UPIM.

Sempre a Genova un ecuadoriano di 35 anni, pregiudicato, è stato bloccato nel tentativo di rubare prodotti di bricolage al centro commerciale “Leroy Merlin” dove è stato “pizziccato” anche un 33enne genovese, anche lui con precedenti di polizia, sorpreso nel tentativo di rubare una bobina di filo di rame in un furgone in sosta.

Tutta la refurtiva è stata recuperata e consegnata ai legittimi proprietari, che hanno ringraziato i carabinieri.

 

!-- Composite Start -->
Загрузка...