Home Sport Sport Genova

Fondazione Torneo Ravano, la nostra palestra virtuale

0
CONDIVIDI
Fondazione Torneo Ravano, la nostra palestra virtuale

Per voi care Scuole abbiamo pensato ad uscita in kayak per farvi vivere il nostro mare con il rispetto delle distanze grazie a questa imbarcazione sportiva

 

1.  CREATIVITA’ – Albero Generoso (GE)

2. COSTANZA – Anna Frank (GE)

3. INIZIATIVA – Marcelline (GE)

 

Per voi cari bambini un account Minecraft con il quale potrete anche allenarvi in attesa di costruire tutti insieme da settembre il nostro Villaggio Olimpico sostenibile.

1. CREATIVITA’ – “No alla Noia” – Giacomo Paone – CRISTOFORO COLOMBO (SV)

2. COSTANZA – Birane e Karim Diop – THOUAR (GE)

3. INIZIATIVA – “Respect “ –  Romeo Giurintano DON PELUFFO – (SV)

La nostra realtà vive attraverso delle lettere speciali. Dalla penna di una bambina che ha introdotto nel 1987 il Calcio Femminile come disciplina iniziando un percorso di pari opportunità di crescita, all’esperienza della “palestra 4.0” raccontata attraverso gli occhi di due maestre.

 

“Oggi si è concluso questo strano e difficile anno scolastico, diverso da tutti gli altri. Ci sono state fatiche e preoccupazioni, ma anche tante emozioni e scoperte, come sempre quando si vive con i bambini. Anche il Torneo Ravano, che tanto aspettavamo, è stato diverso … ma non meno importante nella crescita dei nostri alunni e, perché no, nel nostro percorso di vita di maestre. In questi mesi di StayFit abbiamo imparato a conoscerli meglio, al di fuori delle aule e dei compiti, li abbiamo scoperti ed anche loro hanno scoperto aspetti che non conoscevano del proprio carattere, le potenzialità, la tenacia, la fantasia … sono sbocciati, anche grazie a questa esperienza. Cosa ha dato in più StayFit? Ha lasciato libera la creatività dei singoli che l’hanno portata nelle loro squadre, ha coinvolto le famiglie in modo attivo, ha stimolato le maestre che hanno montato i video e organizzato i collegamenti a distanza, spesso in giorni e orari normalmente improponibili. I genitori … non li avevamo mai visti così. Senza contare che StayFit ha dato a tutti, ma proprio a tutti, la possibilità di esprimersi al di là delle capacità fisiche e del talento sportivo. E’ bastata la fantasia, il cuore e l’energia che ogni bambino possiede dentro di sé …”  Scuola Anna Frank

 

Ci siamo voluti ritrovare in un portale sicuro per riuscire a mantenere il contatto con le scuole con i più piccoli e questa lettera ci ha reso orgogliosi del nostro operato. Siamo giunti a fine giugno con lo sport che ha accompagnato centinaia di bambini tra le mura di casa. Vorremo davvero premiare tutti ma si sa, la più grande lezione che si impara dallo sport è sotto gli occhi di chiunque guardi un podio … i gradini sono solamente 3 ed è forse giusto che rimangano speciali, ambiti e anche un po’ sfuggenti.

 

“Siamo orgogliosi che la Liguria sia stata tra le prime regioni a sperimentare la piattaforma StayFit – dichiara l’assessore allo Sport e all’Istruzione Ilaria Cavo – In quest’anno scolastico così particolare per i nostri ragazzi la Fondazione Torneo Ravano ha saputo dare un contributo fondamentale: attraverso la palestra digitale ha supportato le scuole e gli insegnanti, ha coinvolto attivamente gli alunni in attività sportive e ha trasmesso a distanza i valori inestimabili dell’educazione allo sport. Un valore aggiunto prezioso che Regione Liguria ha voluto sostenere: chi ha saputo mettersi in gioco durante il lockdown, senza rinunciare alla voglia di condividere il bello dello sport per i giovani, ha dato un segnale anticipato di ripartenza per tutti. Un modello che rimarrà in questi mesi e per il futuro e che ha avuto il grande pregio di coinvolgere i ragazzi insieme alle loro famiglie”.  Ilaria Cavo, Assessore alla Formazione, allo Sport, alle Politiche giovanili e culturali e alle Pari Opportunità della Regione Liguria

“Grazie a chi ci sostiene, grazie alle Istituzioni, grazie ai mini e ai testimonial sportivi che hanno reso StayFit sin da subito un portale di riferimento. Un pensiero speciale a tutti i bambini di 5° che hanno dovuto lasciare la loro scuola e salutare i loro primi compagni senza i dovuti festeggiamenti, senza i dovuti tempi. Purtroppo non hanno quindi potuto vivere da “veterani” questo terzo ed ultimo appuntamento con noi. La Wish box è nata in primis per voi che l’anno prossimo scoprirete una scuola nuova … l’angolo dei desideri sarà fonte di ispirazione, auspicando di poterli realizzare vi promettiamo intanto di ascoltarvi, di prendere appunti perché è indubbio che siate nei nostri cuori … perché ci lega un filo …” Ludovica Mantovani, Presidente Fondazione Torneo Ravano Coppa Paolo Mantovani e Presidente Divisione Calcio Femminile FIGC

I feedback di tutti i laboratori educazionali verranno presentanti a Natale, per poter coinvolgere tutte le scuole a livello nazionale sin dall’apertura a metà settembre con la collaborazione degli Uffici Scolastici Regionali. Il portale rimarrà sempre attivo anche durante le vacanze estive.  I nostri bambini potranno tenerci sempre aggiornati sulle loro attività.
Energy 3D Olympic Village: già caricati all’interno della piattaforma i primi video didattici pensati per aiutare gli studenti a costruire su Minecraft Edu elementi legati alle energie rinnovabili. Nei video si affronterà non solo la parte tecnica legata a Minecraft (How To) ma anche quella ambientale legata alle energie rinnovabili. I video cosi potranno essere utilizzati sia nella fase di allenamento dai bambini in maniera autonoma che dagli insegnanti in classe da settembre in poi.

Food & Diet – fra le novità di quest’anno le attività di educazione alimentare proposte dal Gruppo di Lavoro Giovani della Società Italiana di Nutrizione Umana (SINU), e dalla Camera di Commercio di Genova, coordinati dalla Cattedra di Scienze Tecniche Dietetiche Applicate della Scuola di Scienze Mediche e Farmaceutiche dell’Università di Genova.