Home Cronaca Cronaca Genova

Dominicano maltratta e rapina l’ex ecuadoriana: arrestato

0
CONDIVIDI
Maltrattamenti in famiglia (foto d'archivio)

La polizia di Genova ha arrestato un dominicano di 24 anni, pregiudicato per rapina e lo ha denunciato per atti persecutori e violenza privata.

Ieri sera, le volanti della Questura sono state chiamate da una ragazza ecuadoriana appena aggredita dall’ex fidanzato incontrato poco prima sul bus.

L’uomo, nonostante fosse già stato arrestato per stalking e colpito da un divieto di avvicinamento alla ex compagna, ha costretto con la forza la giovane a sedersi accanto a lui sul mezzo pubblico, trattenendola contro la sua volontà.

Una volta scesi a Brignole, l’ha presa per un braccio e l’ha obbligata a seguirlo fino a Piazza Martinez.

Indispettito dai tentativi di lei di divincolarsi, il ragazzo con violenza si è impossessato di 50 euro e del suo cellulare, distruggendolo per impedirle di chiamare i soccorsi, ed è fuggito.

I poliziotti l’hanno, però, rintracciato poco dopo in via Bensa col bottino in tasca.

L’uomo, che oltre al divieto di avvicinamento alla vittima della rapina, ha a suo carico anche la misura dell’obbligo di presentazione giornaliera alla polizia giudiziaria, è stato condotto al carcere di Marassi in attesa di giudizio.