Home Sport Sport Imperia

Dirigente società prima categoria insulta e minaccia arbitro: un anno di daspo

0
CONDIVIDI
La questura di Imperia

Un dirigente di una società dell’imperiese di calcio la ‘Fc Cervo 2016’ che gioca in prima categoria, è stato raggiunto da un Daspo di un anno emesso dal questore di Imperia.

Il dirigente della società sarebbe ritenuto uno degli autori degli insulti e delle minacce ad un arbitro di origine ecuadoriana nella partita del 17 febbraio allo stadio Diano Marina contro il Don Bosco Vallecrosia Intemelia.

L’arbitro, un giovane originario di Santo Domingo e residente a Genova, venne insultato pesantemente. Secondo alcune persone presenti il dirigente avrebbe urlato: “Co… impara a parlare la nostra lingua” e “Tornatene da dove sei venuto”. Offese proferite durante la partita e alla fine dell’incontro, quando è stato minacciato negli spogliatoi e ha chiamato la polizia.

Da una serie di accertamenti la Digos ha individuato il dirigente come uno dei responsabili. A quest’ultimo è stato vietato l’accesso ai luoghi dove si svolgono manifestazioni calcistiche di qualsiasi serie e categoria, comprese le partite amichevoli per il periodo di un anno.