Home Cronaca Cronaca Genova

Da lunedì parte della Liguria in zona gialla, ecco le regole

0
CONDIVIDI
Liguria in area gialla: le nuove regole

Anche le regole per i distretti di Ventimiglia e Sanremo in seguito ad ordinanza regionale

A partire da lunedì 1 marzo la Liguria, con esclusione del distretto 1 di Ventimiglia e del distretto 2 di Sanremo, dove sono vigenti le Ordinanze emesse nei giorni scorsi da Regione, la Liguria entra in zona gialla.

Ecco le regole per la zona gialla

  • Dalle 5 alle 22 ci si può spostare liberamente, senza autodichiarazione, all’interno dei confini regionali. Permato il coprifuoco nelle altre ore notturne.
  • Bar, pub, ristoranti, gelaterie e pasticcerie restano aperte fino alle 18.
  • E’ possibile usufruire del servizio al tavolo con la presenza al massimo in quattro persone.
  • Dopo le 18 è consentita solo la ristorazione con asporto o con consegna a domicilio
  • Negozi e centri commerciali restano aperti.
  • La Scuola è in presenza per materne, elementari e medie. Mentre per le superiori al 50% ed il resto in Dad.
  • Situazione differente per i due distretti di Ventimiglia e Sanremo

Misure in vigore nel distretto 1 di Ventimiglia e nel distretto 2 di Sanremo:

  • Chiuse le scuole di ogni ordine e grado e tutti gli organismi formativi di IeFP.
  • Chiusi tutti gli asili nido.
  • Si adotta la didattica digitale integrata per il 100% della popolazione studentesca.
  • Vietato l’accesso ai minori, anche con i familiari o altre persone abitualmente conviventi, ad aree gioco attrezzate all’interno di parchi, ville e giardini pubblici.

Misure in vigore solo per il distretto 1 di Ventimiglia:

  • Divieto di spostamenti dalle ore 21 alle ore 5 del mattino (fatta eccezione per compravate esigenze lavorative, di necessità o per motivi di salute).
  • Chiusi bar, ristoranti, pub, gelaterie, pasticcerie (resta consentito asporto fino alle 18 e consegne a domicilio).
  • Chiusi i negozi alimentari di vicinato dalle 18 alle 8 del mattino a meno che sia garantito che non vengano venduti alcolici in quella fascia oraria (è invece sempre ammessa la consegna a domicilio).
  • Divieto di manifestazioni pubbliche e private.
  • Divieto di assembramento assoluto.

Elenco dei Comuni del distretto 1 di Ventimiglia:

Airole, Apricale, Bordighera, Camporosso, Castel Vittorio, Dolceacqua, Isolabona, Olivetta San Michele, Perinaldo, Pigna, Rocchetta Nervina, San Biagio della Cima, Seborga, Soldano, Vallebona, Vallecrosia e Ventimiglia

Elenco dei Comuni del distretto 2 di Sanremo:

Badalucco, Baiardo, Castellaro, Ceriana, Molini di Triora, Montalto Carpasio, Ospedaletti, Pompeiana, Riva Ligure, Sanremo, Santo Stefano al Mare, Taggia, Terzorio e Triora

Ecco l’ordinanza della Regione: è possibile scaricarla da QUI