Home Sport Sport Genova

Covid, niente derby domenica: si potrebbe giocare a luglio come nel ’58

0
CONDIVIDI
Lo stadio Luigi Ferraris di Genova

Questo primo maggio sarebbe stato un giorno di pura frenesia tra i quartieri di Genova, poiché sarebbero mancate appena 48 ore dal derby tra Sampdoria e Genoa.

Il tutto sarà ovviamente rimandato, in attesa di capire le disposizioni ufficiali del Governo e della Lega.

Nel caso in cui si dovesse riprendere verrebbe giocato a luglio, come accaduto l’ultima volta nel 1958. Tuttavia appare anche la possibilità di non disputare il match a Marassi per evitare assembramenti: in quel caso Firenze sarebbe una pista percorribile.

Se si dovesse optare per lo stop del campionato è di circa 650.000 mila euro la cifra che il club di Massimo Ferrero non incasserà dalla stracittadina, rinviata ovviamente a causa del Coronavirus.