Home Cronaca Cronaca Genova

Covid-19 non ferma ricostruzione porto S. Margherita: oggi varo primo cassone di cemento

0
CONDIVIDI
Porto Santa Margherita Ligure danneggiato da mareggiata 2018 (foto d'archivio)

Varo questa mattina del primo cassone di cemento che andrà a formare la nuova banchina del porto di Santa Margherita Ligure, distrutto dalla violentissima mareggiata di fine 2018.

Il cantiere prosegue i lavori (15 milioni di euro) con orgoglio durante l’emergenza coronavirus.

L’intervento ha avuto il via libera dal governatore ligure Giovanni Toti, che è anche il commissario straordinario per la gestione dei ripristini post mareggiata.

Alle 12 in punto la nave pontone dell’associazione di imprese che sta operando nello scalo portuale sammargheritese ha sollevato il primo dei quattro blocchi da 180 tonnellate realizzati in loco.

Ce ne vorranno 12 per formare la nuova banchina.

Intanto, si lavora anche all’esterno della diga per rinforzarne la tenuta.