Home Cronaca Cronaca Genova

Controlli a Recco e Uscio: sequestrati 8 fucili da caccia. Denunciati 2 pensionati

0
CONDIVIDI
Carabiniere e fucile da caccia (foto di repertorio)

Ieri i Carabinieri di Santa Margherita Ligure hanno eseguito un’operazione di prevenzione finalizzata al controllo delle armi detenute e denunciate dai privati cittadini.

A seguito dei controlli, due pensionati della zona sono stati denunciati per omessa custodia di armi e mancato avviso all’autorità di pubblica sicurezza del trasporto di armi in relazione al cambio del luogo detenzione.

Un 75enne residente a Tribogna aveva omesso la comunicazione del cambio di luogo di detenzione di un fucile automatico, che teneva incautamente l’arma appoggiata al muro nei pressi della porta d’ingresso di un appartamento disabitato di sua proprietà. Il fucile è stato posto sotto sequestro.

Un 73enne di Recco aveva omesso la medesima comunicazione per 7 armi detenute, che anche in questo caso sono state sequestrate.