Home Cronaca Cronaca Genova

Contrabbando nel Porto di Genova, sequestrate due auto di lusso provenienti dalla Tunisia

0
CONDIVIDI
La Mercedes sequestrata dalle Dogane e dalla GdF nel porto di Genova

Evasi diritti per circa 28 mila euro. L’operazione delle Dogane e della GdF

Ancora un sequestro di auto per contrabbando nel Porto di Genova. A sequestrare due auto di lusso, Mercedes CLA 220 ed una BMW X5 sono stati gli uomini dell’ufficio delle Dogane di Genova e i finanzieri del II gruppo della Guardia di Finanza di Genova.

I due veicoli provenivano dalla Tunisia e sono stati fermati nell’ambito dei normali controlli per i passeggeri in entrata nell’Unione europea con uno dei conducenti che è stato denunciato per contrabbando.

Il valore stimato dei veicoli è 81.450 euro per un importo totale di diritti evasi pari quasi 28 mila euro.

L’operazione, che è stata resa possibile grazie alla cooperazione delle autorità francesi tramite il Centro di Cooperazione di Polizia e Dogana Italo-Francese di Modane, è il risultato dell’analisi dei rischi operato dai funzionari del Reparto Viaggiatori, con la collaborazione dei militari del II Gruppo della Guardia di Finanza di Genova.