Home Spettacolo Spettacolo Genova

Continua il Festival “Le Strade del Suono”

0
CONDIVIDI
Azione Improvvisa Ensemble
Azione Improvvisa Ensemble

Continua il Festival “Le Strade del Suono”. Il 30 settembre alle 21 alla Claque di Genova l’evento “Di questo mondo e degli altri”.

Continua il Festival “Le Strade del Suono” con il 4° appuntamento.

Continuano gli appuntamenti della decima edizione del Festival “Le Strade del Suono“, su direzione artistica di Matteo Manzitti, venerdì 30 settembre alle ore 21 presso il Teatro della Tosse, La Claque, per “Di questo mondo e degli altri” con Azione Improvvisa Ensemble.

Il direttore artistico del Festival Matteo Manzitti spiega:

“Questa formazione unisce esperienze e approcci musicali differenti, in un apporto sinergico tra strumenti di epoche diverse alla ricerca di una propria identità nuova e sperimentale.

Proprio questo orientamento lo troviamo nel concerto intitolato ‘Di questo mondo e degli altri’ dove i protagonisti sono figure, segni e animali, un universo transumano che dai Licheni di Zeno Baldi si allunga ai segni zodiacali, simboli che da sempre stimolano l’immaginazione musicale dei compositori:

dallo ‘Zodiaco Celeste’ di Don Luigi Pozzi, revisionato da Daniela Fantechi, a una selezione tra i Tierkreis di Stockhausen”.

Ingresso 10 euro. Informazioni e prenotazioni info@eutopiaensemble.net

Musiche di: Don Luigi Pizzi, Marco Momi, Karlheinz Stockhausen, Zeno Baldi.

Azione Improvvisa Ensemble:

Margherita Berlanda, Accordion

Pierpaolo Dinapoli, Chitarra

Davide Gagliardi, Live Electronics

Andrea Antonel, Theorbo

BIOGRAFIA:

Azione Improvvisa unisce esperienze e approcci musicali differenti, un apporto sinergico tra strumenti di epoche diverse alla ricerca di una propria identità nuova e sperimentale.

E’ composto da musicisti attivi principalmente in Italia, Svizzera, Belgio, Austria, Germania.

Attiva dal 2017, affianca all’attività concertistica, attività laboratoriali e installazioni, con lo scopo di approfondire tutti gli aspetti del contemporaneo.

Hanno scritto per loro vari compositori, tra i quali Marco Momi, Lula Romero, Giorgio Colombo Taccani, Stefano Alessandretti, Andrea Valle, Zeno Baldi, Maurizio Azzan, Filippo Perocco, Alberto Carretero. A marzo 2020 Azione_Improvvisa è risultato vincitore del the Grant-in-Aids della Ernst von Siemens Stiftung.

L’ensemble è stato invitato in rassegne quali “Transart” – Bolzano, Milano Musica, Unerhoerte Musik – Berlino, “L’Arsenale, Nuova Musica” – Treviso, “Musica Insieme Festival” – Panicale, “Contrasti” – Trento, “Pergine Festival” – Pergine Valsugana, “Pacta Sound Zone” – Milano, e in residenza presso Fondazione Spinola – Banna e Fattoria Vittadini (Fabbrica del Vapore), Milano.

Nel 2019 Azione_Improvvisa ha preso parte alla registrazione di Parade (Guitart Label) e nel 2020 ha inciso "First Glimpse" (Ars Spoletium) che include i lavori dei primi tre anni insieme. Nell’autunno 2022 è in uscita il disco Seeds che raccoglie la registrazione dell’intero progetto.