Home Spettacolo Spettacolo Genova

Continua il Festival dell’Eccellenza al Femminile

0
CONDIVIDI
Lorenza Rosso, Andrea Porcheddu, Consuelo Barilari, Gaia Aprea
Lorenza Rosso, Andrea Porcheddu, Consuelo Barilari, Gaia Aprea

Continua il Festival dell’Eccellenza al Femminile il 21 e 22 novembre presso il Foyer del Teatro Ivo Chiesa di Genova.

Continua il Festival dell’Eccellenza al Femminile, i dettagli.

EVENTO COLLATERALE del 21 NOVEMBRE, ore 15.30, “PARITA’ DI GENERE NELLO SPETTACOLO DAL VIVO”

Prosegue con molto successo, sia di critica che di pubblico, la XVIII edizione del Festival dell’Eccellenza al Femminile.

Innumerevoli sono tra l’altro le manifestazioni collaterali, tutte curate dalla Direttrice Artistica Consuelo Barilari. Tra i prossimi appuntamenti, degno di nota quello che si svolgerà lunedì 21 novembre alle ore 15.30 nel Foyer del Teatro Ivo Chiesa.

Tema la “Parità di genere nello spettacolo dal vivo”. Si tratta di un Meeting al quale parteciperanno giornaliste/i, attrici e attori, registi/e, drammaturghe/i, compagnie non solo teatrali.
“E’ nostra opinione – spiega lo staff- che quello dello Spettacolo sia il settore più progressista del nostro Paese; perché dovrebbe avere la vocazione di saper leggere il presente, di gettare il seme del cambiamento e di offrire gli strumenti per un futuro innovativo, sia da un punto di vista culturale che sociale. Potrebbero essere le prove generali per sperimentare meccanismi virtuosi da usare come modello anche per altri settori vitali per il nostro Paese”.

EVENTI COLLATERALI del  22 NOVEMBRE, ore 16.00 e ore 17.30

“PREMIO IPAZIA ALLA NUOVA DRAMMATURGIA”

“PREMIO IPAZIA ALLA MIGLIOR ATTRICE”

Nel Foyer Teatro Ivo Chiesa, martedì 22 novembre alle ore 16.00 ci sarà l’attesa consegna del “Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia”. Ci sarà la cerimonia di consegna al miglior testo teatrale 2022, tema del Bando “La voce della Donna”.

A seguire, per le 17.30, ci sarà il prestigioso “Premio Ipazia alla Miglior Attrice”, una novità per il Festival. Si tratta di un nuovo Premio all’attrice che ha saputo coniugare talento, ispirazione artistica e impegno nella battaglia per i diritti delle donne e per la parità di genere.
La Giuria, formata da critici, giornalisti di settore e blogger, sarà presentata al pubblico poco prima della premiazione ed affiancherà nel giudizio la giuria del “Premio Ipazia alla Nuova Drammaturgia”.

Due eventi veramente di grande interesse; ma da qui a fine Festival ce ne saranno altri…