Home Spettacolo Spettacolo Genova

Con Iren a teatro: 50 clienti al Duse per Misery

0
CONDIVIDI
Con Iren a teatro: 50 clienti al Duse per Misery

Al Duse di Genova è andato in scena Misery, il capolavoro di Stephen King, con Filippo Dini (regista e attore), e Arianna Scommegna.

Cinquanta dei presenti in platea si sono aggiudicati i biglietti del debutto dell’opera grazie a Iren con Te, l’esclusivo club riservato ai clienti Iren che permette di accedere a promozioni e sconti sui migliori network per il tempo libero, lo sport, il food e il fitness.

La fidelity card firmata Iren permette inoltre di partecipare al ricco Concorso a premi dedicato allo shopping online e ai biglietti per eventi culturali.

Misery al teatro Duse di Genova

Il Misery di Filippo Dini, basato sulla sceneggiatura che William Goldman ha tratto dal romanzo di Stephen King, è uno complesso gioco di tensioni crescenti e ritmo concitato, tanto da spaventare e tenere in apprensione l’intera platea.

I premiati da Iren hanno potuto godersi la storia del famoso scrittore di romanzi Paul Sheldon (Filippo Dini), vittima di uno sfortunato incidente stradale. La sua salvatrice è l’ex infermiera Annie Wilkes (Arianna Scommegna), che lo porta a casa e lo cura.

Annie è una grande fan di Shaldon, l’autore dei romanzi su Misery Chastain, e attende impazientemente nuove pubblicazioni sulla sua serie preferita. Sfortunatamente per Shaldon, Annie scoprirà la tragica morte della protagonista nel suo ultimo libro: da quel momento la donna, persona violenta e mentalmente malata, sarà pronta a tutto per assicurarsi che Paul faccia risorgere la sua eroina in un nuovo romanzo.

Dini: “Misery a teatro? un privilegio”

“Tra tutti gli scrittori che hanno animato gli scritti di King – ha spiegato Dini in un’intervista – Shaldon è il più disperato, prigioniero del suo talento e della sua vocazione. Annie Wilkes invece è il tema cardine di tutta la creazione di King: la magia e l’amore. Annie non è folle, Annie ama alla follia”.

Portare questa storia in teatro, secondo il Dini, “è una grande occasione e un privilegio: perché il teatro è il luogo della Magia”.

Misery è in scena al teatro Duse fino al 17 novembre.