Home Cultura Cultura Italia

Cinquantadue settimane e Frammenti dell’anima

0
CONDIVIDI
E' grande l'interesse che sta suscitando il libro di Chiara Bentivegna, Cinquantadue settimane e Frammenti dell'anima

E’ grande l’interesse che sta suscitando il libro di Chiara Bentivegna, Cinquantadue settimane e Frammenti dell’anima

L’autore parteciperà alle prossime fiere e il libro sarà presentato a numerosi eventi editoriali in tutta Italia. 

Alcuni accenni al Libro: Potrebbe forse sembrare semplice, ma il dono della sintesi è tuttavia tra le cose più difficili. Riuscire a esprimere sé stessi in poche righe, caricare un istante della totalità dei propri sentimenti e trasmetterlo al lettore non è cosa da poco. Chiara Bentivegna riesce perfettamente in questo intento rielaborando la metrica giapponese e trasportandola nel mondo occidentale attraverso il suo stile personale. Ne emerge la descrizione di un istante carico di sentimento, nel quale il tempo sembra fermarsi.

L’autrice: Chiara Bentivegna è nata a Ragusa l’11 settembre 1972; vive e lavora a Catania dove è docente di Lettere. Ha conseguito il diploma di attrice presso la Scuola d’Arte drammatica “Umberto Spadaro” e la laurea in Lettere presso la Facoltà di Lettere e Filosofia di Catania, proseguendo con il master in Comunicazione e linguaggi non verbali: psicomotricità, musicoterapia, performance, presso l’Università “Ca’ Foscari” di Venezia. Ha lavorato come attrice e documentalista, prendendo parte a molte produzioni teatrali.