Home Spettacolo Spettacolo Genova

Chiavari Auditorium S.Francesco Yossl Rakover si rivolge a Dio

0
CONDIVIDI
Chiavari Auditorium S.Francesco Yossl Rakover si rivolge a Dio

Chiavari Auditorium S.Francesco Yossl Rakover si rivolge a Dio  di Zvi Kolitz venerdì 27 gennaio ore 17.

Nella Giornata della Memoria, Pietro Montandon leggerà Yossl Rakover si rivolge a Dio. Il testo è apparso per la prima volta nel 1946 su un’oscura rivista in lingua yiddish di Buenos Aires, «El diario israelita». Sulla rivista venne presentato come l’ultimo messaggio scritto da un combattente del ghetto di Varsavia ritrovato «tra cumuli di pietre carbonizzate e ossa umane, sigillato con cura in una piccola bottiglia».

Solo successivamente si sarebbe scoperta la vera paternità dell’opera, rivendicata da Zvi Kolitz, ebreo lituano emigrato in Palestina allo scoppio della seconda guerra mondiale e successivamente trasferitosi a New York.  Pietro Montandon sarà accompagnato da Julyo Fortunato alla fisarmonica.

Nell’ambito della rassegna Obiettivo Creatività, il progetto di Lunaria Teatro promosso dall’Assessorato alla Cultura del Comune di Chiavari con il sostegno della Fondazione Compagnia di San Paolo, finalizzato alla valorizzazione del complesso di Capoborgo, nome con cui era nota, anticamente, l’area oggi occupata da Palazzo Rocca e dall’Auditorium di San Francesco.

Venerdì 27 gennaio ore 17, Auditorium San Francesco, Chiavari.
Informazioni e prenotazioni: 010 247 70 45 / info@lunariateatro.it

Chiavari Auditorium S.Francesco Yossl Rakover si rivolge a Dio