Home Cronaca Cronaca Genova

Cep di Prà, albanese arrestato per spaccio di droga. Denunciato l’acquirente genovese

0
CONDIVIDI
Arresto carabinieri (foto d'archivio)

La scorsa notte nel quartiere del Cep di Genova Prà i carabinieri hanno arrestato per il reato di “spaccio e detenzione di sostanze stupefacenti” un albanese di 40 anni, gravato da pregiudizi di polizia e mai rimpatriato.

Lo straniero è stato sorpreso mentre cedeva una modica quantità di “hashish” a un 23enne genovese, poi trovato in possesso di un bilancino di precisione.

Nello stesso contesto è stato denunciato in stato di libertà per lo stesso reato un 32enne genovese, proprietario dell’appartamento dove era domiciliato l’arrestato, poiché a seguito di perquisizione è stato trovato in possesso di due piante di canapa indica.

Nell’ambito della stessa attività investigativa è stato denunciato per “favoreggiamento” l’acquirente, poiché forniva informazioni atte ad eludere l’indagine nei confronti degli indagati.

Droga e bilancino sequestrati.