Home Politica Politica La Spezia

Censura dei compagni, ma Fb riapre pagina LS. Più forti di prima: Anpi non rompere più

0
CONDIVIDI
Striscione appeso alla Spezia dai giovani di Lotta Studentesca (Forza Nuova)

“La pagina di Lotta Studentesca riapre dopo essere stata segnalata ed eliminata da Facebook. Non basta chiudere un paio di pagine per fermarci, la censura per nascondere ogni forma di dissenso, non ci fermerà. Siamo pronti a ritornare più forti e spavaldi di prima col ghigno beffardo di chi è pronto a far di tutto per salvare la gioventù”.

Lo hanno dichiarato ieri i responsabili di Lotta Studentesca della Spezia, formazione giovanile di Forza Nuova, che sono tornati online sul social network dopo la censura su segnalazione di alcuni utenti per il manifesto contro l’Anpi.

Ancora più forti di prima i giovani dell’ultradestra hanno ribadito il testo dello striscione (nella foto) aggiungendo: “Lotta studentesca ancora nelle strade. Delle vostre condanne ce ne freghiamo”.