Home Economia Economia Italia

Carige, prospetto per il ritorno in Borsa affidato a studio legale genovese

0
CONDIVIDI
Banca Carige, sede centrale (foto d'archivio)

Secondo quanto riportato oggi dall’agenzia Ansa, i responsabili di Carige hanno affidato a un legale, l’avvocato Vittorio Lupoli dello studio Bonelli Erede di Genova, l’incarico di redigere un prospetto per il ritorno in Borsa.

Al commissariamento, il 2 gennaio 2019 i titoli della banca ligure erano stati sospesi dagli organi preposti della Consob.

Carige è poi tornata alla gestione ordinaria il 31 gennaio 2020. Per completare il prospetto servirà l’approvazione del bilancio 2020, al consiglio d’amministrazione del 10 marzo.

Tecnicamente non si tratta di un prospetto di Ipo, ma dopo un oltre due anni di sospensione Consob ha chiesto di ripristinare la corretta informativa al mercato con un prospetto vero e proprio.