Home Cronaca Cronaca Savona

Capitaneria di Savona blocca in porto la nave Fox per gravi irregolarità

0
CONDIVIDI
La motonave Fox fermata a Savona dalla Capitaneria

Nell’ambito dei controlli di sicurezza della navigazione e di tutela della vita umana in mare, la Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Savona ha detenuto in data 15 giugno 2020 la motonave Fox, battente bandiera maltese, ormeggiata al porto commerciale di Savona, per gravi irregolarità ai sensi delle Convenzioni internazionali che regolano il trasporto marittimo.

In particolare sono stati rilevate problematiche al registratore dei dati di viaggio, la cosiddetta ‘scatola nera’, ad una imbarcazione di salvataggio dedicata all’equipaggio nonché ad alcuni apprestamenti per la difesa passiva antincendio.

La nave detenuta potrà lasciare il porto di Savona solo quando tutte le irregolarità saranno risolte e solo dopo aver rivisto, in maniera approfondita, le proprie procedure di gestione della sicurezza di bordo rivolte a salvaguardare la sicurezza della navigazione, l’ambiente e la vita umana in mare.

Sempre nella stessa giornata è stata invece rilasciata la motonave Callisto, battente bandiera della Liberia, detenuta venerdì scorso dalla Capitaneria di Porto – Guardia Costiera di Savona.

La suddetta nave, avendo risolto tutte le irregolarità riscontrate, è stata pertanto autorizzata a lasciare il porto.