Home Sport Sport Italia

Calcio, Gravina (FIGC): niente gare nel nord Italia

0
CONDIVIDI
Il presidente della FIGC Gravina

Il presidente della FIGC Gravina torna sulle ipotesi di ripresa della Serie A e lancia un’idea nuova e clamorosa per tornare a giocare.

“È possibile un campionato senza gare al nord”. Il presidente FIGC, Gabriele Gravina, ribadisce l’importanza di ricominciare la stagione e lancia un’ipotesi senza precedenti: “Quando il Paese tornerà a vivere e ci saranno le condizioni, tornerà anche il calcio. Il campionato va concluso, c’è tempo”.

“Ho massimo rispetto per la scienza, ma non possiamo mollare. Lavoriamo sulle modalità, non sulle tempistiche”.

“Stesso discorso a Milano, a Brescia o a Cremona. Un campionato giocato sotto la linea del Rubicone, senza gare al nord, è una possibilità”.