Home Politica Politica Italia

Baretta (Pd) frena: buoni spesa non per beneficiari reddito cittadinanza e cifra da definire

0
CONDIVIDI
Sottosegretario dell'Economia e delle Finanze Pier Paolo Baretta (Pd)

Emergenza coronavirus. I buoni spesa “non riguarderanno i beneficiari del reddito di cittadinanza che hanno già un sostegno”.

Lo ha affermato il sottosegretario dell’Economia e delle Finanze Pier Paolo Baretta (Pd) durante un’intervista di oggi a Radio Capital, secondo quanto riportato dall’agenzia Ansa e riferito dalla stessa emittente.

Pd replica a Italia Viva e Lega: 4.3 miliardi non sono fake news. Ma per Genova 3 milioni

“Dobbiamo rivolgerci a persone indigenti – ha aggiunto Baretta – cosa che verrà gestita direttamente dai Comuni, indipendentemente dalle altre fonti di entrata”.

Il Governo ha annunciato di stare lavorando sul cosiddetto reddito di emergenza, ma la cifra ipotizzata dei 600 euro, secondo quanto dichiarato da Baretta, è in realtà “ancora da definire”.

“La nuova forma di sostegno – ha spiegato il sottosegretario del Pd – riguarderà tutti quelli senza reddito e senza ammortizzatori, e potrebbe arrivare come erogazione di denaro oppure sotto forma di pagamento di bollette o affitti per un sostegno immediato”.