Home Politica Politica Genova

Pd replica a Italia Viva e Lega: 4.3 miliardi non sono fake news. Ma per Genova 3 milioni

0
CONDIVIDI
Capogruppo comunale Cristina Lodi (Pd)

“Ieri il premier Giuseppe Conte e il ministro dell’Economia e delle Finanze Roberto Gualtieri hanno illustrato i contenuti del decreto del presidente del Consiglio dei ministri che stanzia oltre 5 miliardi di Euro per i Comuni, 400 milioni dei quali destinati ai cittadini in estrema difficoltà economica con buoni spesa e distribuzione di generi di prima necessità”.

Lo hanno dichiarato oggi i consiglieri comunali del Pd e della Lista Crivello, senza tuttavia spiegare quando e come arriveranno i soldi per i genovesi.

Lega: ai genovesi manco un euro, Conte crea false aspettative e scarica problemi sui Comuni

Italia Viva: 4.3 miliardi fake news, sono solo 400 milioni e in buoni spesa per indigenti

“Alcune Regioni – hanno aggiunto – hanno già integrato con altri milioni lo stanziamento per i Comuni. Dalla Regione Liguria nessuna integrazione.

Al Comune di Genova arriveranno 3.052.000 di euro per buoni alimentari, le istituzioni devono rispondere rapidamente alle conseguenze economiche dell’epidemia che rischiano di portare alla fame le fasce più fragili della popolazione e chi è disagiato.

Baretta (Pd) frena: buoni spesa non per beneficiari reddito cittadinanza e cifra da definire

È perciò necessario predisporre immediatamente un piano per l’utilizzo dei fondi a partire dai cittadini più deboli.

Il PD e Lista Crivello sono pronti a lavorare insieme per mettere al più presto in atto un programma di distribuzione delle risorse a disposizione.

Purtroppo dobbiamo rilevare che, anche di fronte a una situazione così drammatica come la pandemia che stiamo combattendo, non scompare il bruttissimo vizio salviniano di fare polemica in maniera inutile e spesso tendenziosa”.