Home Economia Economia Genova

Banca Cesare Ponti emette il primo certificate quotato sui mercati

0
CONDIVIDI
Banca Cesare Ponti

La Banca Carige, in data odierna, comunica: Banca Cesare Ponti ha dato avvio al collocamento della prima emissione di certificate quotati sui mercati regolamentati.

La Banca Cesare Ponti ha dato avvio al collocamento, oggi 30 novembre e si concluderà il 16 dicembre 2021. Queste certificate  quotate sui mercati rappresenta un passo fondamentale per la crescita per l’istituto di credito milanese.  Questo sarà il centro di sviluppo di competenze di  Wealth Management, così come previsto dal Piano Strategico del Gruppo.

L’emissione di certificates si configura come il completamento del panorama dei servizi  offerti alla clientela del Gruppo e agli investitori da parte di Banca. Oggi la banca, include, fra le altre, l’attività storica di private banking, l’attività di fabbrica prodotto per le  gestioni patrimoniali, l’advisory finanziaria. Sono compresi i servizi di consulenza non finanziaria  (fiscale/legale, art advisory, immobiliare e trust) e il Ponti Lab finalizzato alla ricerca dei  migliori gestori dei fondi d’investimento.

Il Gruppo presidia il private banking con il contributo di 130 bankers qualificati e gestisce  masse per circa €8 miliardi attraverso 29 filiali distribuite sul territorio nazionale: 2 di Banca Cesare Ponti (Milano e Genova) e le restanti di Carige (26) e Banca del Monte di Lucca (1),  il cui servizio è connotato dalla denominazione “Private Banking by Banca Cesare Ponti”.