Home Cronaca Cronaca Genova

Arcelor Mittal, presidio lavoratori ai cancelli blocca mezzi in uscita

0
CONDIVIDI
Il presidio dei lavoratori di AM davanti ai cancelli (immagine di repertorio)

Alle 7 di oggi è scattata la nuova protesta, annunciata ieri, dei lavoratori Arcelor Mittal di Cornigliano volta a contrastare la decisione dell’azienda di estendere la cassa integrazione a 600 dipendenti.

Si tratta di un presidio dei lavoratori davanti ai cancelli del varco d’accesso allo stabilimento di Cornigliano, impedendo, l’entrata e l’uscita dei mezzi con la merce.

A.Mittal Novi, bloccata merce in uscita da stabilimento. Domani anche a Genova

In contemporanea, i rappresentanti della Rsu hanno proclamato uno sciopero di un’ora che, a rotazione, vedrà coinvolti tutti i reparti dell’azienda.

Intanto, è arrivata la convocazione da parte del ministro dello Sviluppo economico Stefano Patuanelli, che ha fissato il vertice con azienda e sindacati per lunedì mattina, in video conferenza.