Home Politica Politica Genova

Anticorpi monoclonali, Riolfo: scorte a rischio, non possiamo rimanere senza

0
CONDIVIDI
Consigliere regionale Mabel Riolfo (Lega)

“Anticorpi monoclonali, scorte a rischio in Liguria. Nell’Asl 1 Imperiese, per esempio, a oggi risultano zero fiale a disposizione.

La Lega ha quindi presentato un’interrogazione per sapere se vi sia una copertura adeguata ai bisogni del nostro territorio, con particolare attenzione alla variante Omicron del coronavirus, che attualmente rappresenta l’80% dei casi.

E’ necessario garantire un’adeguata scorta di fiale in Liguria, considerato che la terapia monoclonale, per essere efficace, richiede di essere somministrata al paziente in un tempo preciso a pochi giorni dal contagio e la tempestività è quindi il fattore decisivo per il successo di questa arma contro la Covid-19.

Secondo quanto riferito dagli esperti, il monoclonale Sotrovimab è l’unico a essersi mostrato sicuramente efficace contro la variante Omicron.

Il problema della mancanza di un numero sufficiente di fiale di anticorpi monoclonali comporta il rischio concreto che si dovrà scegliere a chi somministrarli. Non possiamo rimanere senza”.

Lo ha dichiarato il consigliere regionale della Lega e commissario della II commissione Salute e Sicurezza Mabel Riolfo.