Home Cronaca Cronaca Genova

Ancoraggi vietati a Paraggi: denunciati in sei

0
CONDIVIDI
Ancoraggi vietati a Paraggi: denunciati in sei

Durante la tarda mattinata di oggi, domenica 27 ottobre, nell’ambito degli ordinari servizi di vigilanza ambientale in mare, la guardia costiera di Santa Margherita Ligure ha sanzionato i conduttori di sei unità da diporto, tre a vela e tre a motore, due delle quali al di sopra dei 10 metri di lunghezza, che avevano gettato l’ancora all’interno della baia di Paraggi, ricadente nella zona “C”, di riserva parziale, dell’Area marina protetta di Portofino.

In tale area, infatti, l’ancoraggio è vietato dal regolamento di esecuzione ed organizzazione della riserva marina, emanato dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare, al fine di preservare la preziosa prateria di posidonia oceanica presente sul fondale.

Le persone al comando delle imbarcazioni e dei natanti sorpresi dalla Capitaneria di porto, cinque italiani ed un tedesco, sono state deferite all’Autorità giudiziaria, come previsto dalla Legge quadro sulle aree protette.