Home Sport Sport Genova

Amichevole: Samp-Ligorna 7-0 al Mugnaini

0
CONDIVIDI

Riprendere confidenza con il campo e riassaggiare il sapore del contatto con l’avversario. La Sampdoria ha fatto entrambe le cose questo pomeriggio al “Mugnaini” di Bogliasco, dove i ragazzi di Giampaolo hanno affrontato e battuto – per 7-0 – in amichevole i dilettanti genovesi del Ligorna.

Urto. La formazione di Serie D regge bene l’urto e al 20′ si rende addirittura pericolosa con Valenti, neutralizzato alla grande da Viviano. Il Doria risponde pochi istanti dopo con Zapata ma la mira è imprecisa. I blucerchiati crescono alla distanza e sul finire di tempo vanno vicini al vantaggio. Quagliarella in girata (40′) e Ramírez di testa in mischia (41′) creano qualche grattacapo a Fenderico e alla difesa ospite. Ma il risultato non cambia.

Bomber. Cambia tutto nella ripresa e cambia presto il tabellino. Al 3′ e al 5′ Kownacki sigla una doppietta su suggerimento del compagno di reparto Caprari. Andersen – di testa – trova poi la risposta dell’estremo difensore ospite, bravo ancora all’11’ sul nuovo tentativo del bomberino polacco. Caprari su assist di Alvarez firma il tris al 12′, Puggioni mura Vassallo al 17′ mentre Kownacki prima fa tripletta (28′) e, alla mezzora, restituisce il favore a Caprari mettendolo nelle condizioni di segnare bis e poker.

Sette. Un passivo che si fa più pesante per i biancazzurri cinque minuti dopo, quando Barreto trova il 5-0 con un bel piatto sinistro. Tocca infine ad Alvarez, con un pallonetto sotto-misura, chiudere al 43′ i giochi di un buon test in vista della Fiorentina. Domani, venerdì, è in programma una seduta mattutina a porte chiuse.

Sampdoria 7
Ligorna 0
Reti: s.t. 3′ e 5′ Kownacki, 12′ Caprari, 28′ Kownacki, 30′ Caprari, 35′ Barreto, 43′ Alvarez.
Sampdoria p.t. (4-3-1-2): Viviano; Bereszynski, Silvestre, Regini, Strinic; Praet, Torreira, Linetty; Ramírez; Zapata, Quagliarella.
Sampdoria s.t. (4-3-1-2): Puggioni; Dodô, Andersen, Ferrari, Murru; Barreto, Capezzi, Verre; Alvarez; Kownacki, Caprari.
Allenatore: Giampaolo.
Ligorna (4-4-2): Fenderico; Capotos, Gallotti, Dall’Osso, Zunino; Serinelli, Lembo, Panepinto, Pasciuti; Chiarabini, Valenti.
A disposizione ed entrati nel corso della ripresa: Viola, Gilardi, Clematis, Cantatore, Oneto, Moresco, Cavallone, Masella, Vassallo, Dapelo, Botteghin, Scaccianoce, Cioce.
Allenatore: Monteforte.
Arbitro: Marcenaro di Genova.
Assistenti: Magri di Imperia e Zaninetti di Voghera.