Home Cronaca Cronaca Genova

Allerta meteo per temporali, le disposizioni del Coc di Genova

0
CONDIVIDI
Allert metreo per temporali, le disposizioni del Coc di Genova
Genova Brignole sotto la pioggia (foto di repertorio)

Allerta meteo gialla per temporali dalla mezzanotte alle 15 di domani, giovedì 18 agosto.

E dopo la pioggia l’arcobaleno sul Monte di Portofino

Il Coc (Centro Operativo Comunale) si è riunito nel pomeriggio di oggi, mercoledì 17 agosto, e sulla base della dichiarazione di stato di allerta idrogeologica gialla per temporali dalla mezzanotte di oggi fino alle 15 di domani, giovedì 18 agosto, sul territorio del Comune di Genova diramata dalla Regione Liguria, ha messo in atto le azioni previste dal Piano comunale di emergenza per la gestione del rischio meteo-idrogeologico.

Arpal emana un'allerta meteo gialla su tutta la Liguria
Allerta Meteo Gialla per temporali (la cartina dell’Arpa)

Per tutta la durata dell’allerta saranno monitorati i principali corsi d’acqua del territorio comunale da parte di quattro pattuglie della Polizia Locale e sette dei volontari di Protezione Civile.

Il Comune di Genova ricorda che, durante il periodo di allerta meteo idrologica, i cittadini sono tenuti ad adottare, in tutta la città, i comportamenti di autoprotezione.

Tutte le ordinanze e le norme di auto-protezione sono disponibili sul sito www.comune.genova.it

All’entrata in vigore dell’allerta:

  • predisporre paratie a protezione dei locali al piano strada, chiudere le porte di cantine e seminterrati e salvaguardare i beni mobili che si trovano in locali allagabili
  • porre al sicuro i propri veicoli in zone non raggiungibili dall’allagamento
  • limitare gli spostamenti a esigenze di effettiva necessità
  • tenersi aggiornati sull’evolversi della situazione e prestare attenzione alle indicazioni fornite dalle autorità, da radio, tv e tutte le altre fonti di informazione.

Le informazioni e gli aggiornamenti ufficiali sono divulgati attraverso:

  • pannelli luminosi stradali disposti lungo la viabilità principale e paline alle fermate Amt
  • sito del Centro Funzionale di Protezione Civile della Regione Liguria https://allertaliguria.regione.liguria.it
  • sito del Comune di Genova http://www.comune.genova.it/servizi/protezionecivile

È anche possibile avere informazioni e avvisi tramite i canali Telegram agli indirizzi: ProtezioneCivileComuneGenova_bot e @GenovaAlert

Per tutta la durata dell’allerta sarà attiva la sala di emergenza della Protezione Civile del Comune di Genova.

La situazione in Liguria secondo Arpal

Una perturbazione atlantica sta raggiungendo la Liguria; approfittando dell’atmosfera carica di instabilità provocherà, nelle prossime ore, precipitazioni sparse a carattere di rovescio o di temporale localmente anche forti su tutta la regione.

I fenomeni si intensificheranno dalle prime ore della notte con temporali in estensione da Ponente verso Levante; saranno forti, localmente molto forti o organizzati, soprattutto sul Levante della regione. Da segnalare che le precipitazioni saranno accompagnate da attività elettrica, da possibili grandinate, colpi di vento con raffiche particolarmente intense e trombe marine.

Dal pomeriggio i fenomeni si attenueranno parzialmente ma saranno ancora possibili temporali localmente forti; residue precipitazioni sono attese anche nella prima parte di venerdì.

Mentre a Levante si vanno “chiudendo” le ampie schiarite della mattinata, il cielo si presenta nuvoloso o molto nuvoloso sul resto della regione, con pioviggini sparse.

Le temperature restano elevate, soprattutto le minime, con valori superiori ai 20 gradi nelle città capoluogo (23.0 a Genova Centro Funzionale, 24.2 a Savona Istituto Nautico, 23.4 a Imperia Osservatorio Meteo Sismico, 21.7 a La Spezia) accompagnati da tassi di umidità medio-alti; alle 13.00 la massima registrata dalla rete Omirl è di 33.7 alle 10.30 a Levanto San Gottardo (La Spezia). I venti si vanno orientando dai quadranti settentrionali a Ponente con qualche rinforzo sui rilievi (raffica a 50 km/h a Poggio Fearza, nell’imperiese).

Ecco, dunque i fenomeni previsti dall’avviso meteorologico emesso oggi dal Centro Funzionale Meteo Idrologico e che potete trovare QUI corredato dai simboli che li sintetizzano:

OGGI MERCOLEDI’ 17 AGOSTO una potente perturbazione in arrivo dalla Francia porta sulla nostra regione le prime avvisaglie di un marcato peggioramento. Segnaliamo per l’intera giornata rovesci e temporali sparsi di intensità moderata o localmente forte su tutte le zone; fenomeni in intensificazione la sera a partire da Ponente. Venti moderati da settentrione, rinforzi da Nord-Est 50-60km/h sui capi di A.

DOMANI GIOVEDI’ 18 AGOSTO La perturbazione investe la Liguria portando fin dalle prime ore della notte temporali in estensione da Ponente verso Levante. I fenomeni saranno organizzati, di intensità forte, localmente molto forte associati ad attività elettrica, grandine, colpi di vento e possibili trombe marine. Dal pomeriggio parziale attenuazione con temporali e rovesci residui e bassa probabilità di isolati fenomeni forti su tutte le zone. Al mattino venti 50-60km/h da Nord su ABE, da Sud-Est su C.

DOPODOMANI VENERDI’ 19 AGOSTO La perturbazione si allontana; segnaliamo precipitazioni residue di intensità generalmente moderata

Ricordiamo che la Sala Operativa Regionale resterà aperta per tutta la durata dell’allerta. In caso di eventi intensi, durante l’allerta saranno pubblicato messaggi di monitoraggio reperibili sul sito https://allertaliguria.regione.liguria.it, e inviati anche tramite Twitter (segui @ARPALiguria).