Home Cultura Cultura Savona

Alassio senza parole piange Ennio Pogliano

0
CONDIVIDI
Alassio senza parole piange Ennio Pogliano

Galtieri a nome dell’amministrazione: “Ovunque portava il sorriso.

Se n’è andato veloce come il vento che amava e che misurava ancora con il filo di lana. Manca già, mancherà di più”

“E’ una città senza fiato, senza parole quella che si è svegliata stamani – Angelo Galtieri, vicesindaco di Alassio è commosso e incredulo di fronte alla notizia dell’improvvisa scomparsa di Ennio Pogliano – una città che ieri sera ha perso un grande amico, una persona solare e sempre disponibile a collaborare in ogni settore: dalla vela, la sua inesauribile passione di sempre, al volontariato…”

Presidente da sei anni del Cnam Alassio, da sempre nei comitati di regata dei più importanti eventi velici nazionali e internazionali, con i suoi modi garbati, la sua esperienza aveva sempre portato un pizzico di Alassio nel grande circolo della vela internazionale, rispettoso e rispettato ovunque.

Recentemente con grande entusiasmo aveva accolto nella grande famiglia del Cnam l’Alassio Wave Walking, dimostrando lungimiranza e straordinario amore per tutto ciò che aveva a che vedere con il mare e la Baia di Alassio.

Così pure nel mondo del Volontariato, nella Croce Bianca dove era stato anche presidente, e nell’Associazione Vecchia Alassio: “Ovunque portava il sorriso – la conclusione commossa di Galtieri, con un sentito abbraccio ai famigliari anche a nome dell’intera amministrazione – una grande capacità organizzativa e quella serenità che dà avere accanto una persona capace e presente. Se n’è andato veloce come il vento che amava e che misurava ancora con il filo di lana. Manca già, mancherà di più”.