Home Politica Politica Savona

Alassio, indagine procura sui rifiuti: perquisizioni in Comune e casa assessore Ambiente

0
CONDIVIDI
Alassio, l'assessore comunale Rocco Invernizzi

Gli investigatori della Squadra Mobile di Savona e di Genova ieri hanno compiuto delle perquisizioni nel Comune di Alassio e nell’abitazione dell’assessore all’Ambiente Rocco Invernizzi nell’ambito di un’indagine della procura di cui al momento non si conoscono ancora i dettagli, anche se nel mirino degli inquirenti ci sarebbe l’appalto sulla raccolta dei rifiuti urbani.

Ieri gli investigatori si sono presentati in Comune dopo la riunione di giunta e hanno proceduto con le perquisizioni, visionando alcuni documenti. Da parte degli inquirenti c’è riserbo assoluto sulla vicenda e ufficialmente non si sa ancora se l’assessore Invernizzi sia stato iscritto nel registro degli indagati.

“Le perquisizioni non hanno dato alcun esito – ha riferito l’assessore Invernizzi – da quando ho ricevuto la delega all’Ambiente ho stimolato gli uffici a fare controlli puntuali sul rispetto del contratto da parte della ditta incaricata dei servizi ambientali. Gli uffici hanno evidenziato mancanze importanti da parte dell’azienda e quindi hanno applicato le relative sanzioni, nel totale rispetto della legge. Ho fiducia nella magistratura e sono certo che potrà accertare la mia completa estraneità ai fatti”.