Home Politica Politica Genova

A Tursi scoperta la targa per le vittime del Morandi

0
CONDIVIDI
A Tursi scoperta la targa per le vittime del Morandi

Come da programma, nel pomeriggio di oggi la giornata del ricordo delle 43 vittime del ponte Morandi ha fatto tappa presso la sede del Comune di Genova a Palazzo Tursi, dove nell’atrio, è stata scoperta la targa con i nomi dei morti.

A Tursi la cerimonia per le vittime del Morandi

A scoprirla il presidente del Consiglio comunale Alessio Piana e la portavoce del Comitato familiari vittime del Morandi, Egle Possetti. Subito dopo un maestro trombettista del teatro Carlo Felice ha suonato il silenzio. Sopra la targa, in una teca, i resti della bandiera di San Giorgio, simbolo della città, che i vigili del fuoco issarono sulla pila 10 del Morandi nei giorni successivi al crollo.

A Tursi scoperta la targa per le vittime del Morandi

Alla cerimonia erano presenti il sindaco Marco Bucci, la prefetto Carmen Perrotta, il procuratore capo Francesco Cozzi, il governatore Giovanni Toti, oltre a diversi consiglieri comunali, regionali.

Sulla targa in marmo bianco la scritta: “Quarantatré vittime innocenti legate per sempre a Genova e al cuore dei suoi cittadini, in memoria e a monito per le presenti e future generazioni”.

Inaugurata la Radura della Memoria, Possetti: E’ un buon inizio ma non basta

Bandiera di Genova posizionata sul Ponte Morandi dai Vigili del Fuoco