Home Sport Sport Imperia

A Pontedassio vince il laiguegliese Ricci

0
CONDIVIDI
Saccu con Putaggio e Ricci

IMPERIA. 23 LUG. Il laiguegliese Andrea Ricci ha trionfato nella gara regina, quella dei G6, della kermesse giovanile dedicata alle ruote grasse, svoltasi a Pontedassio, in regione Monti. Ricci ha avuto ragione solo nell’ ultimo tratto (dell’ impegnativo circuito disegnato dagli organizzatori del Rusty Bike) del fortissimo andorese Matteo Gabelloni. Per Ricci un’altra vittoria di prestigio dopo quella ottenuta ad Andalo in occasione del Meeting nazionale che ha visto il Laigueglia piazzarsi all’ undicesimo posto su 220 società.
A Pontedassio, dove hanno corso di più di cento giovani talenti, provenienti da tutto il Nord Italia, erano presenti il selezionatore della nazionale italiana di MT Bike Mirko Celestino ed il presidente della Federazione provinciale imperiese Giuseppe Roattino.
Fra i savonesi da segnalare anche le vittorie dei laiguegliesi Jacopo Putaggio (G4) e Maya Scianda (G4 femm), dei quilianesi Perata Fabio (G1), Cecilia Carzolio (G3 F), Simone Tentori (G3M) e Lara Palla (G5F) e dell’ andorese Emanuele Giordano (G2).

Grande soddisfazione per Alessandro Saccu (nella foto) direttore tecnico del vincitore: “Siamo soddisfatti non solo per Ricci, ma anche per gli ottimi risultati ottenuti dai nostri ragazzi- spiega Saccu- Tutti hanno cercato di dare il meglio e solo per pochi punti non siamo riusciti a conquistare il trofeo riservato alle Società. Sarà per la prossima competizione”.

Fra le società successo per il Quiliano. Questi i risultati.
G1: 1) Fabio Perata (Quiliano); 2) Simone Zunino (id); 3) Noris Mantello (Andora Race); 4) Garofalo (Laigueglia); 6) Berardino (id).
Femm: 1) Ginevra Temperoni (Bordighera); 2) Greta Scianda (UCLa Pacan Bagutti Laigueglia); 3) Emmaluise Gaggino (Emmegi Cycling).

G2: 1) Emanuele Giordano (AS Andora); 2) Gioele Putaggio (Laigueglia); 3) Riccardo Francin (Quiliano); 4)Resca ( id).
Femm: 1) Elisabetta Ricciardi (Rusty Bike); 2) Marzia Dagati (Andora Race); 3) Lilliana Furlanetto (Caramagna).

G3: 1) Simone Tentori (Quiliano); 2) Luca Fordano (Rusty Bike); 3) Corrado Parodi (Laigueglia); 4)Briozzo (id); 5)Suraci (Quiliano); 6) Doria (Laigueglia). Femm: 1) Cecilia Carzolio (Quiliano); 2) Aurora Msi (Olimpia); 3) Anna Oliveri ( Quiliano).

G4: 1) Jacopo Putaggio (Laigueglia); 2) Pietro Lupo (As Andora); 3) Giacomo Delfino (Quiliano); 6) Gianeri (Laigueglia).
G4 Femm: 1) Maya Scianda (Laigueglia); 2) Elisa Basso (Quiliano); 3) Giulia Casavecchia ( id); 4) Condello (Bordighera); 5) Costa (Quiliano).

G5: 1) Alessandro Nicolucci (Olmo); 2) Igor De Rienzo (Laigueglia); 3) Daniele Aurame (id); 5)Tentori (Quiliano). Femm: 1) Lara Palla (Quiliano); 2) Noemi Luzzara (Laigueglia).

G6: 1) Andrea Ricci (Laigueglia); 2) Matteo Gabelloni (As Andora); 3) Giacomo Pastorino (Vallestura); 4) Bonifacino (Marchisio).
Femm: 1) Beatrice Temperoni (Bordighera); 2) Alessandra Maroni (Calice); 3) Clarissa Carzolio (Quiliano).

Società: 1) Quiliano, 49 punti; 2) Ucla Laigueglia,41; 3) Bordighera ed As Andora, 13; 5)Rusty Bike Pontedassio, 9; 6)Andora Race,7; 7) Olmo, 6; 8) Calice Bike, 4; 9) Emmegi Cycling, Caramagna e Vallestura, 3 punti.
PAOLO ALMANZI