Home Spettacolo Spettacolo Genova

A Nervi dall’8 al 12 dicembre arriva il Christmas street food festival

0
CONDIVIDI
A Nervi dall’8 al 12 dicembre arriva il Christmas Street Food Festival
A Nervi dall’8 al 12 dicembre arriva il Christmas Street Food Festival con

Dall’8 al 12 dicembre piazza Duca degli Abruzzi a Genova Nervi, si trasforma nel Villaggio di Babbo Natale.

Per ben 5 giorni infatti, con la collaborazione del CIV Nervi Mare e dell’assessorato al Commercio del Comune di Genova, l’Associazione Aici – Cuochi itineranti, porta nel noto borgo, il “Christmas Street Food Festival”.

Verrà, infatti allestito, il Villaggio di Babbo Natale e la sua casa con tanto di elfi musicisti e giocolieri, folletti e il loro ufficio postale e, naturalmente, Babbo Natale per un incontro magico e divertente alla scoperta dei valori del Natale.

A fare gli onori di casa ci sarà Sgrunch, il mostriciattolo più simpatico d’Italia che scoprirà se a Natale siamo davvero buoni.

Sgrunch ci condurrà, così, in un emozionante viaggio verso la bontà. Durante il percorso scopriremo diversi personaggi, belli e bizzarri, pasticcioni, divertenti e sognatori, che grazie alle loro storie ed abilità ci permetteranno di risvegliare il miglior bambino che è in noi, trasformandoci tutti in super buoni.

A Nervi dall’8 al 12 dicembre arriva il Christmas Street Food Festival
A Nervi dall’8 al 12 dicembre arriva il Christmas Street Food Festival

Il divertimento, nella magica atmosfera di Natale, sarà assicurato, come verranno assicurate le libagioni con lo street food d’autore con le proposte di operatori selezionati e rappresentanti la qualità del territorio locale e delle diverse regioni italiane.

A disposizione ci saranno i più classici cibi da strada quali la grigliata di carne, gli arrosticini, la focaccia al formaggio, la patata twister e i bomboloni alla crema.Ma anche hamburger di fassone, arancini siciliani, il tartufo nero, il fritto di mare, specialità sarde e specialità romane.

Ed ancora, potrà essere apprezzata la cucina internazionale quale quella spagnola con paella e sangria, quella americana con i maxi hamburger e gli hot dog.

Il tutto preparato al momento da “chef”, selezionati dagli organizzatori. Non mancherà la birra artigianale italiana e belga.

I piatti possono essere gustati ai numerosi tavoli attrezzati presso i giardini.

Il tutto, naturalmente, nel rispetto delle normative per la prevenzione del Covid-19.