Home Sport Sport Genova

A Genova in arrivo Appatrekking

0
CONDIVIDI
Appatrekking Pro Loco Apparizione-Genova
Appatrekking Pro Loco Apparizione-Genova

A Genova in arrivo Appatrekking. In programma il 29 maggio un’iniziativa naturalistica promossa da Pro Loco Apparizione.

A Genova in arrivo Appatrekking, con Giuliano Lo Pinto e Sonia Tirio.

Un percorso storico naturalista, camminando tra antichi ruderi, salendo lungo creste, scendendo su colli, tra narcisi e cavallini selvaggi: Monte Becco, Monte Bado, Croce dei Fo’

Domenica 29 maggio 2022

In compagnia di Giuliano Lo Pinto e Sonia Tirio

Iscrizione: può essere effettuata scrivendo all’ indirizzo  email sport@prolocoapparizione.it specificando nome, cognome, numero di cellulare e codice fiscale o presso la nostra Sede, entro venerdì 27 maggio alle ore 12.

Quota di partecipazione: offerta libera.

Siete titolari di tessera Decathlon? Al momento dell’iscrizione forniteci insieme ai vostri dati il numero della vostra tessera, ci aiuterete!

APPUNTAMENTO

1.     Ore 09.30 presso il Parcheggio del Punto Panoramico Trequa Statale Monte Fasce SP 67 in direzione Uscio da Genova a circa a 20 min di auto da Apparizione (agli iscritti verranno forniti maggiori dettagli)

2.     Il rientro è previsto nei pressi del parcheggio per le ore 17.00/17.30

3.     Descrizione:

Durata di cannino (escluse soste) : 4,00 h circa;

Lunghezza: circa 14 Km

Dislivello totale: 450 m circa;

Livello: E (Escursionistico impegnativo);

Con una passeggiata che inizierà dal “nuovo” percorso Colombiano arriveremo a Case Becco, per un irto sentiero raggiungeremo il Monte Becco per poi scendere e risalire sul Monte Bado, scendere ancora a Colle Bado e a Sant’Alberto di Bargagli per poi salire nuovamente  a Croce dei Fo’ da dove torneremo a Case Becco e al parcheggio. Panorami mozzafiato, distese di narcisi, il branco di cavallini selvaggi che staziona nella zona ci daranno l’opportunità di vivere in compagnia di Giuliano Lo Pinto, profondo conoscitore del nostro territorio e fotografo naturalista e di Sonia Tirio, esperta  di wild horse watching, una giornata completamente immersi nella natura più incontaminata, riservandoci anche un’interessante sorpresa storica.

COSA PORTARE

Curiosità, voglia di stare in compagnia e godersi la Natura. Sono necessarie: scarpe da trekking o da ginnastica con suola scolpita, un abbigliamento adeguato. Pranzo al sacco e un’abbondante riserva idrica, Consigliati: macchina fotografica o telefono con fotocamera integrata. Gli animali domestici sono ammessi all’iniziativa, a condizione che siano provvisti di guinzaglio con museruola.

L’evento si svolgerà nel rispetto delle norme sanitarie e dell’ordine pubblico imposte dalla normativa vigente e, in caso di maltempo, sarà rimandato a data da destinarsi.