Home Consumatori Consumatori Savona

670 km in una mattinata per aiutare tre pazienti

0
CONDIVIDI
Il 25 ottobre tour de force della Croce Rossa di La Spezia con ben tre viaggi

Il 25 ottobre tour de force della Croce Rossa di La Spezia con ben tre viaggi in Liguria e in Emilia-Romagna in un sola mattinata, per un totale di 670 chilometri percorsi in poche ore

Una giornata impegnativa, quella di ieri, per la sede del Muggiano della Croce Rossa della Spezia, che fin dalle prime luci della mattina si è messa in moto per trasportare tre pazienti in altrettante strutture sanitarie.
Un tour de force che ha visto impegnati gli operatori della Croce Rossa in tre servizi di trasporto sanitario a catena: nel primo caso un paziente è stato accompagnato all’ospedale San Martino di Genova per un ricovero in vista di un intervento, poi l’ambulanza CRI, dopo il ritorno alla Spezia, si è diretta a Recco per una medicazione programmata all’interno di un ambulatorio, infine è toccato al trasporto di una paziente al centro di riabilitazione Cardinal Ferrari di Fontanellato, in provincia di Parma.

Tutti e tre gli interventi sono stati gestiti dalla centrale operativa CRI, a cui la popolazione si può rivolgere in caso di necessità chiamando lo 0187 702121.

La Croce Rossa della Spezia è impegnata quotidianamente nei trasporti sanitari – anche con viaggi all’estero – per dimissioni da strutture sanitarie, visite, terapie di dialisi, consulenze mediche e trasporto di sangue e organi.

Nel 2018 l’associazione di volontariato ha effettuato complessivamente 8.270 trasporti sanitari, per un totale di 187.000 chilometri percorsi.