Home Cultura Cultura Genova

47° Convegno Internazionale delle comunicazioni

0
CONDIVIDI
47°Convegno Internazionale delle Comunicazioni
47°Convegno Internazionale delle Comunicazioni

47° Convegno Internazionale delle Comunicazioni “Genova città di Smart Work per il Nord Ovest italiano” Palazzo Ducale, Salone Maggior Consiglio

Il 47° Convegno Internazionale delle Comunicazioni “Colombiano”, si svolgerà nella splendida cornice del Salone del Maggior Consiglio di Palazzo Ducale nella mattina del 12 ottobre p.v. secondo un programma allegato.

Il Convegno riprende una tradizione storica dell’Istituto Internazionale delle Comunicazioni, che si era interrotta nel 1997 per difficoltà organizzative.

Dalla ripresa del 2018, per la terza volta dopo la temporanea interruzione dello scorso anno, il Comune di Genova, per diretta iniziativa del Sindaco Marco Bucci, ha deciso di riattivare il prestigioso Convegno, che come già detto giunge oggi alla sua 47° edizione, con una collocazione, come da tradizione, all’interno delle Celebrazioni Colombiane nel giorno dell’anniversario del 12 ottobre.

Il Convegno sarà dedicato al tema “Genova città di Smart Work per il Nord Ovest italiano”, argomento di grande attualità soprattutto oggi, a valle delle trasformazioni che si sono verificate nel mondo del lavoro per effetto della pandemia; che ha certamente creato drammi per le vittime e difficoltà per alcuni tipi di impresa, ma ha anche accelerato cambiamenti che si sarebbero comunque verificati, forse in un arco di tempo più disteso.

Il Convegno, che utilizza il supporto organizzativo dell’Istituto Internazionale delle Comunicazioni, ha il suo focus nell’intervento di apertura del Sindaco, che sottolinea l’importanza, per il futuro di Genova, di proporsi come sede residenziale per i tecnici e manager che lavoreranno in Smart Work inn tutto il NordOvest italiano.

In altri termini: dovendo comunque lavorare non in presenza in azienda, perché non scegliere un’abitazione con vista-mare, combinando esigenze di lavoro e di tempo libero?

All’intervento del Sindaco fanno seguito due sessioni, affidate a competenti relatori coordinati dagli Assessori Grosso e Garassino, dedicate agli effetti della pandemia e alle precondizioni da attuare a Genova per sfruttare pienamente questa occasione irripetibile.

Conclude il Convegno “una nuova visione di città” affidata all’architetto Stefano Boeri, progettista del Parco Polcevera e protagonista di importanti progetti di riconversione urbana sostenibile a livello internazionale. Fabio Capocaccia, Istituto Internazionale delle Comunicazioni