Home Sport Sport Genova

33° Trofeo Caravella: tanto equilibrio, oggi emozioni con “Insieme per lo Sport”

0
CONDIVIDI

Entra nel vivo la 33a edizione del Trofeo Caravella, abbinato al 27° Mini Caravella, uno dei tornei calcistici giovanili più importanti della Liguria a cura del Molassana Boero, nel Centro Sportivo Cà de Rissi, con il patrocinio di Regione Liguria, Comune di Genova, Municipio IV Media Valbisagno, FIGC, LND, Coni e Unicef.
Si procederà anche nella serata di oggi, nelle giornate di domani e sabato con le partite dei giorni. Domenica dedicata alle semifinali e lunedì alle finali con premiazioni nel campo a 11 a partire dalle 16. Sabato giornata dedicata all’entusiasmo dei calciatori nati nel 2013, la più giovane leva del Trofeo Caravella, con torneo e premiazioni.

Nella leva 2002, si stanno distinguendo il Baiardo, balzato in testa al girone B grazie alla vittoria maturata ieri per 3-2 contro il Campomorone, e il Ligorna, al comando del girone C dopo il 4-0 rifilato al James. Nel girone A la Rivarolese pareggia sia con il Molassana sia con il Ca de Rissi. Nella leva 2003 la sfida tra Ligorna e Angelo Baiardo decreterà il vincitore del girone B. Regna l’equilibrio anche nella leva 2004 dove nel pomeriggio di oggi James e Polisportiva Santa Maria prevalgono, sempre per 2-0, rispettivamente su Bogliasco e Ca De Rissi. A distinguersi nella leva 2005, con 7 punti in 3 partite nel girone C, è il Bogliasco, capace di regolare oggi la Goliardica Polis per 2-0. Due vittorie in altrettante partite (oggi 4-1 contro la Rivarolese) per il Molassana Azzurri nel girone A della leva 2006. Altrettanto, nel girone B, per il Campomorone, oggi a segno 2-1 contro Molassana Rossi. A punteggio pieno, nel girone B della leva 2007, è la Sestrese, oggi vincente 2-1 contro Athletic Club Liberi neri. Partenza con il turbo per Polisoccer nel girone A della leva 2008 con due successi, il secondo stamattina contro Ledakos per 3-2. I primi 3 incontri della leva 2009 del Trofeo Caravella vedono Serra Riccò spuntarla 4-3 su Polisportiva Santa Maria nel girone D in mattinata, Molassana Boero battere Ca De Risso per 2-0 e Olimpic liquidare Polisoccer  nel girone A. In corso anche gli incontri, caratterizzati da tanto entusiasmo, per le leve 2010, 2011 e 2012, ciascuna con confronti articolati in 4 gironi.

Massima soddisfazione, da parte del Molassana Boero, per la riuscita della manifestazione “Insieme per lo Sport” con sfida sul campo a 11 tra due squadre capitanate da due stelle:  Antonio Masia (vecchia gloria Molassana Boero) e Paolo Tutino (vecchia gloria della Sampdoria) . “E’ stata una manifestazione all’insegna dell’amicizia e dell’integrazione – dichiara Roberto Manfredi organizzatore del torneo per la polisportiva “Insieme per lo Sport”  – Tra gli altri, sono scesi in campo utenti del dipartimento salute mentale, ragazzi con problemi di dipendenze e ragazzi per inserimento sociale: la sfida è finita in parità e tra gli abbracci di tutti i partecipanti”.