Home Cronaca Cronaca Genova

Voltri, marocchino ruba zaino a disabile e fugge: acchiappato dai passanti e arrestato

0
CONDIVIDI
Arresto (foto di repertorio)

Domenica scorsa due malviventi nordafricani si sono avvicinati a un disabile mentre era seduto su una panchina della passeggiata Bruzzone a Genova Voltri.

Uno di questi, frequentatore abituale della zona, si è seduto su una vicina fioriera cominciando a parlare e a circuire la vittima per distrarla e permettere al complice, arrivato alle spalle, di rubare lo zainetto che il disabile aveva appoggiato accanto a sé.

Il ladro è poi scappato e il sedicente “nuovo amico” del disabile si è volatilizzato non appena il socio ha commesso il furto.

La vittima, ben sapendo di non poter rincorrere i malviventi, ha però reagito chiedendo aiuto e gridando “al ladro”.

Il suo appello è stato raccolto, tra gli altri, da un passante genovese che si è messo all’inseguimento di uno dei due.

Si tratta di un marocchino, che poi è stato fermato da un altro cittadino genovese in piazza Gaggero.

Successivamente, sono arrivati sul posto gli agenti della Polizia locale che hanno preso in consegna il ladro nordafricano, che ha tentato di nuovo di divincolarsi per fuggire ed è stato nuovamente bloccato.

Il fermato è stato quindi portato al pronto soccorso dove gli sono state medicate le ferite al volto che si è procurato nella colluttazione col passante genovese che lo aveva “placcato” per primo.

Identificato come un cittadino nativo di Casablanca, noto con diversi “alias”, pregiudicato per vari reati e mai rimpatriato, il giovane straniero è stato arrestato per furto in concorso con l’aggravante di averlo commesso nei confronti di un disabile.

Il complice è riuscito a scappare e risulta ancora ricercato.