Home Cronaca Cronaca Mondo

Virus misterioso in Europa: tre casi in Francia, in Italia falso allarme

0
CONDIVIDI
I controlli effettuati in Cina

Purtroppo la notizia è che il coronavirus è entrato ufficialmente in Europa.

Tre casi sono stati confermati in Francia, ad annunciarlo lo stesso governo francese.

Un caso è a Bordeaux, nel sud-ovest, l’altro a Parigi, a comunicarlo in tv la ministra della Salute, Agnes Buzyn.

Precisando che “Il paziente di Bordeaux ha 48 anni è rientrato dalla Cina, dove è passato da Wuhan. Si è fatto visitare ieri. Da ieri è ricoverato in una camera isolata. E’ stato in contatto con una decina di persone dopo il suo arrivo in Francia”.

L’uomo è di origini cinesi, ma residente in Gironda, la regione di Bordeaux e si trovava in Cina per motivi professionali.

Si sa poco, invece, del paziente ricoverato a Parigi, all’ospedale Bichat, a parte il fatto che anche lui è rientrato dalla Cina.

In Italia si temeva per due donne rientrate da Wuhan: una cantante di Bari ed una donna di Parma. Le due donne sono state ricoverate con dei sintomi sospetti e sono state attivate tutte le procedure del caso.

Per la donna di Bari i test sul coronavirus hanno dato esito negativo. Mentre nel caso di Parma per ora è stata accertata nella paziente la presenza di virus influenzale di tipo B: le analisi proseguono ma la donna sta bene e sta già migliorando.

In Cina, nel frattempo, sono saliti ad 897 i casi accertati di contagio del nuovo coronavirus nCOV-2019, mentre i morti si sono attestati a quota 26. Questo secondo il bollettino delle 15, ora italiana.