Home Cronaca Cronaca Genova

Violenza sulle donne, 30enne tunisino picchia convivente siciliana: arrestato

0
CONDIVIDI
Violenza sulle donne (foto di repertorio)

Ieri i carabinieri di un equipaggio del Nucleo Radiomobile hanno arrestato in centro a Genova per “lesioni personali aggravate” e denunciato per violazione delle norme sull’immigrazione un tunisino di 30 anni, gravato da pregiudizi di polizia, irregolare in Italia e mai rimpatriato.

Lo straniero, dopo un litigio scaturito per futili con la convivente siciliana di 28 anni, ha cominciato a picchiarla provocandole poi lesioni giudicate guaribili in pochi giorni dai sanitari dell’ospedale Galliera.

La vittima già in passato aveva richiesto la presenza delle Forze dell’ordine, senza tuttavia formalizzare una specifica denuncia contro il tunisino.