Home Politica Politica Genova

Valpolcevera, Lega: campagna informativa su pericolo uso telefonini da parte dei bimbi

0
CONDIVIDI
Smartphone (foto di repertorio)

Si è tenuto ieri il consiglio municipale in Val Polcevera, dove si è discussa la mozione a firma Lega, presentata dai consiglieri Bevilacqua e Macera, sull’utilizzo dei dispositivi elettronici (tablet e smartphone) da parte dei bambini e le pericolose conseguenze che ne possono derivare.

Il testo, nella cui impegnativa il partito di Salvini chiede di “organizzare, in accordo con Regione Liguria, una serie di eventi di sensibilizzazione e di informazione sul tema dell’utilizzo dei dispositivi elettronici da parte dei bambini e delle conseguenze che ne possono derivare” è passato all’unanimità con il voto favorevole da parte di tutti i consiglieri presenti.

“E’ un segnale importante – ha commentato il capogruppo leghista Alessio Bevilacqua – il Municipio, in collaborazione con la Regione, potrà dare informazioni importanti alla cittadinanza sull’utilizzo dei dispositivi elettronici, quali smartphone e tablet, da parte dei più piccoli, che purtroppo, secondo recenti studi, hanno un impatto devastante anche sulla formazione psicologica e mentale dei bambini e degli adolescenti. Infatti, arrivando a causare l’aumento di forme di ansia e depressione sempre più precoci.

Con la nostra Mozione abbiamo raccolto, come gruppo, l’allarme lanciato dalla SIOT (Società Italiana di Ortopedia e Traumatologia) che ha recentemente identificato un aumento del 700% dei casi di cifosi lombare nei bambini delle scuole primarie causato dall’eccessivo impiego di questi dispositivi, dal momento che il loro utilizzo comporta una scorretta postura causando un errato incurvamento della colonna vertebrale del bambino.

Crediamo fortemente che sensibilizzare i cittadini sia un dovere da parte delle istituzioni. Ora ci attendiamo e verificheremo che il Municipio proceda in tempi rapidi con l’organizzazione degli eventi”.