Home Consumatori Consumatori Genova

Santa Margherita è attivo lo sportello informa stranieri

0
CONDIVIDI
Nella foto al centro la mediatrice culturale, alla sua destra l’assessore Beatrice Tassara

E’ attivo lo sportello informa stranieri a Santa Margherita Ligure. E’ un progetto finanziato dal Ministero dell’Interno e gestito a livello distrettuale ed è operativo da lunedì 7 ottobre. Distretto socio sanitario 14 Zoagli – Rapallo – Santa Margherita Ligure – Portofino a Rapallo è stato attivato circa un mese fa.

Questo servizio è rivolto a quelle persone residenti in città che hanno difficoltà a comunicare in italiano e hanno la necessità di confrontarsi con il servizio sanitario o con la pubblica amministrazione.

Lo sportello informa – stranieri sarà attivo due giorni: il lunedì dalle 14:15 alle 16:15 (russo, moldavo, inglese, francese) e il giovedì dalle 9:00 alle 12:00 (tamil e sinhala) presso il piano terra della biblioteca comunale di via C. Vignolo in Santa Margherita. Il progetto prevede, in caso di richiesta, la possibilità di attivare altri mediatori culturali di lingue non presenti nell’elenco attuale.

I Servizi Educativi del Comune di Santa Margherita Ligure hanno la volontà e le intenzioni di far iniziare nelle prossime settimane, una scuola d’italiano, che si terrà in biblioteca, per immigrati certificata e valida per l’ottenimento i requisiti necessari per la regolare permanenza in Italia.

«Nel nostro piccolo  ̶  dichiara Beatrice Tassara, assessore all’Istruzione  ̶  con tutte le risorse che abbiamo, possiamo essere un laboratorio dove sperimentare forme di convivenza che ormai sono internazionali e bidirezionali: gli immigrati imparano la nostra cultura ma anche noi ci dobbiamo aprire alle loro, se non altro per capirli meglio e per imparare qualcosa di più del mondo che ci circonda.» ABov