Home Cronaca Cronaca Genova

Urla durante una lite, 63enne infastidito gli tira con la balestra

0
CONDIVIDI
Si schianta con l’auto, braccio semi amputato ad una ragazza
Ambulanza (foto di repertorio)

Peruviano finisce in codice rosso al San Martino

Un 41enne peruviano è rimasto ferito la scorsa notte nel centro storico di Genova dopo essere stato trafitto da una freccia al torace scoccata da una balestra.

È avvenuto in vico Archivolto dei Franchi, vicino vico Mele.

Sul posto è intervenuto il personale del 118 con l’automedica.

L’uomo è stato portato un codice rosso al San Martino dove è stato ricoverato in prognosi riservata per poi essere sottoposto ad un lungo intervento.

Un 63enne italiano di 63 anni è stato arrestato dai carabinieri con l’accusa di tentato omicidio.

Da una ricostruzione effettuata dal nucleo radiomobile, l’uomo che ha scoccato una freccia la scorsa notte sarebbe stato infastidito dalle urla della vittima contro un suo connazionale con cui stava litigando.

Poi si sarebbe affacciato alla finestra e, dopo avere imbracciato la balestra, avrebbe scoccato il dardo.

I militari giunti sul posto hanno individuato l’uomo, lo hanno disarmato ed arrestato per tentato omicidio.

Aggiornamento

Non ce l’ha fatta il peruviano colpito nella notte da una freccia