Home Cultura Cultura Genova

Un flash mob per le donne

0
CONDIVIDI
Un flash mob per le donne
Un flash mob per le donne

Un flash mob per le donne. A Genova il 25 novembre #100donnevestitedirosso in Piazza Sarzano, contro la violenza sulle donne.

Un flash mob per le donne e laboratori per bambini.

In occasione della giornata contro la violenza sulle donne, in Piazza Sarzana alle ore 16 un flash mob a cura di 100 donne vestite di rosso e Suq Genova, nell’ambito della rassegna di eventi RE-SISTERS del Patto di sussidiarietà del Sestiere del Molo

Il 27 novembre ore 15 in piazza San Donato continua l’impegno del Suq per l’educazione dei bambini alla sostenibilità ambientale.

Il movimento e flash mob è ideato da Alessia Cotta Ramusino.

Inoltre una dedica rivolta alle donne afghane con una lettura di Carla Peirolero dell’appello della regista afghana Sahraa Karimi a farsi portavoce della loro lotta.

L’evento è aperto a tutti.

Alle donne sarà richiesto di indossare qualcosa di rosso e agli uomini di vestire in nero, con un accessorio rosso.

Sarà preceduto da uno stesso appuntamento a Piazza Don Gallo alle ore 13.30, in una ideale e simbolica unione tra due Sestieri del Centro Storico di Genova.

L’iniziativa è a cura di 100 donne vestite di rosso e di Suq Genova Festival e Teatro in collaborazione con Lilith Festival & Label e Riot coop, nell’ambito delle iniziative RE-SISTERS del Patto di sussidiarietà Sestiere del Molo.

Sabato 27 novembre continuano gli ecolaboratori di Suq Genova

In collaborazione con Gemma ViVa, dedicati alla scoperta della natura e al riuso creativo, nell’ambito degli eventi lanciati dal Patto di sussidiarietà Sestiere del Molo.

Dopo il successo del primo appuntamento, dove i piccoli partecipanti hanno imparato a seminare nei vasetti compostabili di Novamont Spa, l’invito si rinnova per sabato 27 novembre alle ore 15 sempre in Piazza San Donato 39 r, nel Centro Storico di Genova.

Durante il laboratorio verranno proposti piccoli esperimenti per colorare stoffe di recupero con gli estratti vegetali, come il cavolo rosso, che potranno essere utilizzate per decorare il vaso che accompagna la crescita della piantina del precedente laboratorio.

Gli ecolaboratori, indicati in particolare per bambini e bambine dai 6 agli 11 anni, saranno condotti da Vincenza Condorelli e Valentina D’Amora.

La partecipazione è gratuita, ma è preferibile la prenotazione perché i posti sono limitati.

Per informazioni e prenotazioni contattare Suq Genova al numero 329 2054579 o all’indirizzo email teatro@suqgenova.it.