Home Politica Politica Genova

Tunnel Fontanabuona, i sindaci lo vogliono. Ci riusciranno?

0
CONDIVIDI
Tunnel Fontanabuona, una manifestazione degli anni scorsi (foto di repertorio)

I dodici sindaci della Val Fontanabuona e quello di Rapallo, in rappresentanza de territorio costiero, il sindaco metropolitano Marco Bucci e il presidente della Regione Liguria Giovanni Toti, oggi pomeriggio si sono riuniti per discutere del tunnel che collega la valle dell’entroterra del Tigullio a Rapallo.

Presenti Gabriele Trossarello (Moconesi), Guido Guelfo (Lumarzo), Stefano Sudermania (Neirone), Marina Garbarino (Tribogna), Marco Limoncini (Cicagna), Aulo De Ferrari(Lorsica), Ubaldo Crino (Favale di Malvaro), Giovanni Solari (San Colombano Certenoli), Elio Cuneo (Coreglia), Mino Gnecco (Orero), Massimo Casaretto (Carasco), Carlo Navone (Leivi) e Carlo Bagnasco (Rapallo).

I sindaci hanno ribadito L’assoluta necessità della realizzazione di questa opera.

Gabriele Trossarello, sindaco di Moconesi nella sua pagina Facebook, ha ricordato tre motivi importanti per questo tunnel: «A livello locale per ridare ossigeno alla Fontanabuona mediante la realizzazione di un collegamento veloce (6 minuti) con la A12. A livello comprensoriale per mettere in collegamento l’intera costa sino a Santo Stefano d’Aveto creando una offerta turistica di ineguagliabile pregio. A livello sistemico per creare un bypass al nodo autostradale di Genova».

Toti e Bucci hanno ribadito: “Il progetto definitivo c’è ed è stato trasmesso dal ministero delle infrastrutture alla Regione il 15 maggio 2015. L’intervento è inserito al terzo posto delle opere strategiche liguri dopo la Gronda e il raddoppio della ferrovia di ponente. Il costo di 308 milioni di euro è ritenuto alto”.

“Il progetto attualmente esistente – ha poi precisato Toti – rimane nell’elenco delle priorità a livello infrastrutturale per la Liguria. Alla luce di quanto emerso durante l’incontro, in pieno accordo con i sindaci, si è deciso di scrivere al Ministero perché si vada anche alla ricerca di una soluzione alternativa, dai costi auspicabilmente più contenuti, che rientri all’interno degli equilibri di finanza pubblica. Tutto questo anche in considerazione della questione, tutt’ora sospesa, della gestione delle concessioni autostradali”.

“Gli impegni – ha aggiunto Trossarello – sono stati quelli di perorare in ogni modo la realizzazione del progetto definitivo già approvato e la disponibilità di chiedere ad Anas un nuovo studio di fattibilità per la realizzazione di un tunnel meno costoso (massimo 120-130 milioni di euro) che renda più semplice reperire i fondi necessari”. ABov

 

Traccia (tratto rosso) Tunnel Fontanabuona con uscita a Rapallo