Home Sport

Tuffi Master: la Nuotatori Genovesi vince il Campionato Italiano Indoor 2022

0
CONDIVIDI
Nuotatori Genovesi
Nuotatori Genovesi

Un tuffo nel Tricolore: il dodicesimo, per la precisione. Dodici quanti sono i Campionati italiani master di tuffi vinti dalla Nuotatori Genovesi in sei anni. Un ciclo iniziato nel 2016 e che ha visto i tuffatori di Albaro alzare il trofeo in tutte le edizioni, invernali ed estive, disputate fino ad oggi. L’ultima in ordine di tempo è quella che si è svolta alla piscina Stadio Monumentale di Torino dal 18 al 20 marzo 2022.

«Sono molto contento perché è stata una delle edizioni con più partecipazione – ha raccontato coach Giuseppe La Magna Zimmermann che, con Marco Scagliola, ricopre il doppio ruolo di atleta e allenatore –. Le squadre, soprattutto quelle romane, che si erano abbastanza organizzate per cercare di batterci soprattutto inserendo molti giovani nella fascia master 20-29, si sono avvicinate come punteggio, ma sono rimaste ancora distanti. A parte questo, abbiamo tuffato tutti al meglio vincendo 13 titoli italiani individuali, 4 titoli di sincro e il dodicesimo titolo di squadra», che insieme ai numerosi altri podi porta il totale delle medaglie a 24. La Nuotatori Genovesi ha ottenuto 300 punti, classificandosi al primo posto davanti alla MR Sport (229,5 punti) e alla Fondazione Marcantonio Bentegodi (120,5 punti).

Non solo master, anche i ragazzi della categoria propaganda hanno ben figurato. «Pur essendo soltanto in sei – prosegue La Magna –, sono riusciti ad arrivare quinti come squadra». Le sette medaglie conquistate portano tutte la firma di Lorenzo Caucci e Francesca Po, che hanno confermato la vittoria del titolo italiano anche nel sincro misto. «Tutti assolutamente molto bravi, anche quelli che erano alla loro prima esperienza, perché abbiamo avuto alcune new entry. E poi la conferma del “grande vecchio” Alessandro Clerici che nella categoria 80+ ha fatto dei gran bei tuffi. Addirittura, se fosse stato in classifica con i 70+ avrebbe ugualmente vinto».

I riflettori sono ora puntati verso i Campionati estivi di fine giugno a Riccione, quando i nostri tuffatori saranno nuovamente chiamati a difendere il titolo di Campioni d’Italia.