Home Cronaca Cronaca Genova

Tre albanesi tentano furto in una casa, ma vengono scoperti

0
CONDIVIDI
Arrestati a Borgoratti due topi d’appartamento albanesi

Sono tre i ladri che ieri hanno tentato un furto in un appartamento di via Roncallo a Genova.

Sono le 19.30 di un giorno come tanti. I malviventi entrano forzando una finestra dopo essersi arrampicati sul terrazzino. Ma l’appartamento non è vuoto, c’è la proprietaria con il figlio e alla vista degli occupanti i tre si danno a precipitosa fuga.

Il figlio si lancia all’inseguimento e riesce a vederli in corso Europa, ma loro scappano di nuovo. Lui nel frattempo allerta la polizia dando una descrizione precisa dei fuggitivi ed è proprio una volante che blocca il terzetto.

Si tratta di tre albanesi rispettivamente di 16, 18 e 20 anni che sono finiti in manette ed ora dovranno rispondere di tentato furto in abitazione in concorso e ricettazione.

Ad uno di loro sono stati sequestrati due telefoni cellulari, risultati rubati a Varazze e Milano.

Accertamenti successivi hanno inoltre consentito di ricostruire come i tre siano responsabili di un furto avvenuto nel dicembre scorso a Nervi.

I tre risultano disoccupati e privi di fissa dimora. I due maggiorenni sono irregolari in Italia. Il minore ha precedenti di polizia.

I due maggiorenni sono stati condotti nel carcere di Marassi, il sedicenne in un centro di prima accoglienza carceraria minorile.